Habermasiana. Collana di filosofia normativa diretta da Leonardo Ceppa. I testi cartacei sono ordinabili, a pagamento, presso l'editrice Nuova Trauben, Torino. Alcuni sono anche scaricabili gratis sulla piattaforma "iBooks".

1. LEONARDO CEPPA, Dispense habermasiane. Sommari da ‘Fatti e norme’.

2. HAUKE BRUNKHORST, La rivoluzione giuridica di Hans Kelsen e altri saggi.

3. THOMAS M. SCHMIDT, Discorso religioso e religione discorsiva nella società postsecolare.

4. INGEBORG MAUS, Diritti umani, democrazia e organizzazione globale.

5. LEONARDO CEPPA, Il diritto della modernità. Saggi habermasiani.

6. ARMIN VON BOGDANDY, INGO VENZKE, In nome di chi? Giurisdizione internazionale e teoria del discorso.

7. MAURO PIRAS, Pluralismo religioso e moralità democratica. Saggi su Rawls e Habermas.

8. KLAUS GÜNTHER, Responsabilità e pena nello stato di diritto.

9. ENRICO ZOFFOLI, La soluzione habermasiana al particolarismo dei valori. A proposito dell’etica di genere.

10. REGINA KREIDE, Politica globale e diritti umani: potenza e impotenza di uno strumento politico.

11. ARMIN VON BOGDANDY, SERGIO DELLAVALLE, Paradigmi dell’ordine.

12. AXEL HONNETH, La stoffa della giustizia. I limiti del proceduralismo.

13. INGEBORG MAUS, La problematica legittimazione di una costituzione globale.

14. KLAUS GÜNTHER, Pluralismo giuridico e codice universale della legalità.

15. OLIVER EBERL (a cura di), Democrazia transfrontaliera? Una 'Festschrift' per Ingeborg Maus.

16. RAINER FORST, Critica dei rapporti di giustificazione. Prospettive di una teoria politica critica.

17. OLIVER EBERL, PETER NIESEN, Nessuna “pace col “nemico ingiusto”? Se sia lecito imporgli la democrazia dopo averlo sconfitto. Introduzione di Pier Paolo Portinaro.